LA LOGICA DI UN GIOCATORE PERDENTE

Come vincere il - 24912

Nota: anche le idee presentate qui sono facili da capire, la loro esecuzione è complessa e sono necessari diversi mesi di allenamento intenso per metterle in atto correttamente. La semplice lettura di un articolo non basta per diventare giocatori vincenti. Il conteggio delle carte è stato introdotto dal Professor Edward Thorp nel nel suo libro "Beat the Dealer", diventato un classico. Contare le carte significa tenere traccia del rapporto tra carte basse e alte rimaste nel mazzo e, successivamente, determinare il vantaggio del giocatore sulla casa o viceversa.

Link veloci

In effetti si tratta di uno degli aspetti più importanti per lo accrescimento di un gioco forte a poker. Infatti, senza la conoscenza solida del concetto di pot odds, ponete un serio limite alle possibilità che avete di diventare giocatori abili ed esperti. Dunque, ci sono altri due nove che rimangono nel mazzo e, quindi, due out. Determinando il numero di out in relazione alle vostre pot odds, potete decidere se valga la pena di continuare. Una volta collocato il coefficiente delle vostre pot odds, dovete rapportarlo all'importo approssimativo per acchiappare le carte necessarie per migliorare la vostra mano sperando di vincerla.

Menu di navigazione

In queste condizioni è più facile compiere errori. Ecco qualche consiglio su come evitarli. Quando si affronta una attacco al river, esistono diversi fattori da considerare per riuscire ad effettuare la scelta più ottimale. Ecco i 4 principali: - la bet size affinché si sta affrontando - la energia relativa della propria mano - i blockers che si hanno - le tendenze del proprio avversario. Analizziamoli ciascuno per uno.

Leave a Reply

Your email address will not be published.*